Milano, 10 nov. (LaPresse) – Il consiglio di amministrazione di Tim ha approvato la creazione della newco dedicata alla gestione dei data center di gruppo, che sarà operativa a partire dal primo trimestre 2021 a valle dell’ottenimento delle necessarie autorizzazioni. Lo fa sapere il gruppo nella nota che presenta i risultati dei primi 9 mesi, spiegando che il fatturato pro-forma 2020 è atteso nell’ordine di circa 500 milioni di euro, con una crescita prevista di oltre il 20% all’anno.

"Grazie alla partnership con Google Cloud nei primi nove mesi dell’anno sono stati acquisiti importanti clienti per l’offerta di servizi congiunti alle imprese", ricorda Tim.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata