Milano, 21 ott. (LaPresse) – Il calo del Pil del 4,7% stimato per l'Europa per il 2020 comporterà una perdita di quasi 3.000 miliardi di euro. E' quanto stima il Fondo monetario internazionale, che ha pubblicato il suo outlook regionale sull'Europa. "Gran parte di questa perdita – sottolinea il Fmi – non sarà recuperata a medio termine".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata