Esposta 'Onirica', una video-scultura dell’artista Giuseppe Lo Schiavo ispirata alla storia del product design italiano tra tradizione e innovazione digitale

Montenapoleone District -Associazione che riunisce oltre 130 Global Luxury Brand attivi nelle vie Montenapoleone, Sant’Andrea,Verri, Santo Spirito, Gesù, Bagutta e San Pietro all’Orto e gli Hotel 5 Stelle lusso Partner –partecipa alla Milano Design Week 2021 promossa dal Comune di Milano con la “Montenapoleone Design Experience”, una nuova iniziativa del calendario di appuntamenti periodici dedicati dal quadrilatero all’arte & design, promuovendo per la prima volta un’innovativa opera di video arte.

Dal 4 al 10 settembre, ogni giorno dalle ore 14, il pubblico potrà ammirare “Onirica”, un’installazione di video-scultura site specific, realizzata in viaCroce Rossa dall’artista pioniere della crypto-art Giuseppe Lo Schiavo. Concepita come un omaggio alla storia del design italiano, interpretato attraverso il linguaggio digitale che ha caratterizzato il mondo dell’arte dell’ultimo anno, l’opera si presenta come un viaggio all’interno della mentedi un uomo cibernetico del futuro, prendendo ispirazione dalle ultime ricerche nel campo dell’imaging cerebrale (neuroimaging) e dell’intelligenza artificiale.

Due led video-walls scultorei trasmetteranno un video di 3 minuti, che rappresenta de facto l’opera digitale NFT (non fungible token) in cui l’artista, attraverso l’intelligenza artificiale, ha creato una connessione neurale tra l’androide e una collezione di più di 1.000 oggetti di design appartenenti al gruppo Memphis, lo storico collettivo italiano di design e architettura fondato da Ettore Sottsass nei primi anni ’80 del secolo scorso.

La crypto-art ha letteralmente rivoluzionato il concetto fondamentale di arte attraverso il digitale e, legando la sua autenticità alla tecnologia blockchain, ha permesso per la prima volta nella storia la smaterializzazione delle opere rendendole fruibili e collezionabili virtualmente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: