L'iniziativa è giunta alla 10^ edizione. Nel corso dell'incontro interverrà l'amministratore delegato di LaPresse Roberto Boella

Si terrà venerdì 25 marzo nella sala conferenze della Camera dei deputati a Roma, la decima edizione dell’“Italia del Merito”. L’iniziativa, in collaborazione con le diverse istituzioni, è stata organizzata dalla giornalista Katia La Rosa, presidente dell’Associazione IT Difesa. Tra i presenti anche il premio Nobel per la Pace, professor Riccardo Valentini.

Italia del Merito

La 10^ edizione de ‘L’Italia del Merito’

Italia del Merito, cerimonia di premiazione e di onorificenze, giunta alla sua decima edizione, in questo particolare momento storico rappresenta, spiega la nota di presentazione, un riconoscimento al valore, per onorare l’impegno, la professionalità e il sacrificio delle Forze Armate, dei giornalisti, delle aziende, dell’imprenditoria, che hanno lavorato incessantemente durante tutta l’emergenza sanitaria e continuano a farlo anche in uno scenario di guerra, come quello che stiamo vivendo. In un contesto di alto profilo istituzionale la giornalista La Rosa ha voluto unire il mondo della cultura, dell’arte, dell’informazione e della scienza, per lanciare un messaggio di Pace, che sarà diffuso alle Nazioni. Il suo testo, sarà tra l’altro donato anche all’archivio al Centro Studi Mario Luzi la Barca di Pienza, in onore del poeta, “uomo di Pace”.

Durante l’evento, che sarà presentato da Marco Capretti e moderato dall’avvocato Assunta Baratta, sarà illustrato anche il progetto nazionaleItalia in un abbraccio”, nato da un’idea della giornalista, durante la redazione del suo libro edito da Guida Editore: “Il Codice del Canone inverso”, strettamente connesso al progetto.

L’intento, spiega la nota, è quello di unire genio creativo di quattro insigni maestri italiani, che mettono in rete altrettante opere con la volontà di far rivivere alla nostra Nazione un nuovo umanesimo. È proprio nel concetto di “unione”, spiega la giornalista La Rosa, “che nasce il senso più profondo di una comunità, che cresce e diventa più omogenea, fino a sublimarsi nell’abbraccio di tutto un popolo. L’iniziativa, che è stata inaugurata con la creazione del progetto di scultura dell’albero della vita, sarà estesa ad altri artisti per fondare un nuovo risorgimento e unire i popoli in una rete di filantropia”.

Le opere proposte dagli artisti Tommaso Cascella, Massimo Sansavini Andrea Pacioni e Marco Nereo Rotelli, sono fruibili nei comuni di Milano, Roma, Forlì e saranno proiettate simultaneamente attraverso un App – Qrcode in tutte le principali piazze e luoghi di interesse. “L’Italia – spiega La Rosa – in questo particolare momento storico, si unirà in un abbraccio, per esaltare l’identità nazionale. Oggi, serve unità, solidarietà autentica, mobilitazione e coesione nazionale. Un patriottismo sociale, capace di abbracciare l’intera umanità”. Durante l’incontro interverranno tra gli altri: Paolo Petrecca, direttore Rainews 24; Angelo Vesto, tenente colonnello e direttore “Informazioni Difesa”, Roberto Boella, ad LaPresse, agenzia di stampa. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su www.lapresse.it e www.corrieredelmadeinitaly.it.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata