Diciannove le persone portate in salvo nel Mediterraneo centrale

Un’imbarcazione alla deriva in acque internazionali, nel Mediterraneo centrale, con 19 persone a bordo è stata soccorsa da Open Arms. Tra loro 6 bimbi, 2 dei quali neonati. “Arrivano dalla Siria, dal Sudan, spiega l’ong spagnola”. Una donna invece è caduta in acqua senza che fossero in grado di recuperarla. Lo riferiscono le persone soccorse. “A quanto pare viaggiava con il cugino a bordo dell’imbarcazione, da giorni alla deriva e priva di soccorsi. Il Mediterraneo continua ad uccidere”, scrive Open Arms su Twitter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata