Claudia Eccher: "Decisione del giudice in linea con il dettato normativo"

(LaPresse) Il giudice della quarta sezione penale del Tribunale di Milano ha deciso di inviare alla giunta autorizzazioni del Senato gli atti relativi al processo che vede imputato il leader della Lega Matteo Salvini per diffamazione aggravata nei confronti di Carola Rackete. Soddisfazione da parte dell’avvocato Claudia Eccher, legale di Salvini, che ha chiarito come “il senatore Salvini appartenga e appartenesse all’epoca dei fatti al Senato della repubblica, e dunque la decisione del giudice è perfettamente in linea con il dettato normativo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata