Alida Serrachieri: "Ci sono persone con traumi e malattie croniche"

(LaPresse) Dopo il no delle autorità maltesi la Geo Barents, che trasporta centinaia di migranti, ha avuto negata l’autorizzazione allo sbarco anche da parte delle autorità italiane. “Tutte le persone a bordo sono stanche e stremate dal lungo viaggio in mare e dalla permanenza in Libia caratterizzata da violenze e torture”. Lo ha detto Alida Serrachieri, responsabile medico a bordo della Geo Barents. Attualmente sono 439 i migranti portati in salvo dalla nave di Medici Senza Frontiere. Provengono da 6 diverse operazioni di salvataggio, 1 di loro su 4 è un minore. “Dopo le visite mediche effettuate a bordo – prosegue la Serrachieri – abbiamo riscontrato persone con traumi o affette da malattie croniche. Le cattive condizioni meteo di questi giorni hanno accresciuto il malessere generale delle persone a bordo. Siamo ora in attesa di un porto sicuro in modo tale che tutte le persone possano avere un’adeguata presa in carico”, conclude il medico di bordo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata