I dimostranti solidarizzano con la popolazione di Gaza in occasione della Nabka

(LaPresse) – Piazza dell’Esquilino piena per la “giornata dell’orgoglio palestinese” in solidarietà alla popolazione di Gaza, in occasione della Nakba e per i bombardamenti israeliani nell’ambito del conflitto riesploso da una settimana tra Hamas e lo Stato ebraico. Dopo la veglia per Israele promossa al Portico d’Ottavia dalla comunità ebraica di Roma, con la partecipazione di molti politici di vari schieramenti, la comunità palestinese ha voluto rispondere a quella che viene definita dagli organizzatori “alla narrazione dei media italiani che individua negli ebrei di Israele le vittime del terrorismo di Hamas”. “Israele sta colpendo i bambini palestinesi”, dice una manifestante.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata