Corona dovrà dunque scontare 9 mesi di carcere

La Cassazione conferma la revoca dell’affidamento in prova a Fabrizio Corona. “È accanimento giudiziarzio che continua”, commenta a Lapresse il suo legale Ivano Chiesa. Secondo quanto si apprende, la Cassazione ha dunque rigettato il ricorso di Corona contro la decisione della revoca della messa in prova del 2018: Corona dovrà dunque scontare 9 mesi di carcere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata