E' acccaduto questa mattina in via Aniello Falcone

(LaPresse) – Poco dopo le otto del mattino a Napoli, in via Aniello Falcone, un autobus di linea dell’Anm, il 128, è finito in una voragine con la parte posteriore destra. Ne dà notizia l’Usb. “Il manto stradale rattoppato (male) (come si evince da alcune foto che stanno girando su Whatsapp) – fanno sapere dal sindacato – ha ceduto improvvisamente, tra il terrore dei passeggeri e dell’autista, il quale, in modo altamente professionale, ha mantenuto la calma ed ha messo in sicurezza coloro i quali erano a bordo, per poi chiamare i soccorsi”. Nessun ferito tra i passeggeri, che sono stati fatti scendere dal bus poco alla volta ma tanta paura. “Una città abbandonata – evidenziano ancora dall’Usb -, in cui ora si chiuderà un’altra strada importante e si aprirà l’ennesimo cantiere. I cittadini napoletani meritano più sicurezza e più rispetto”. L’incidente avviene proprio nel giorno in cui è stato proclamato lo sciopero del trasporto pubblico locale di 24 ore, dall’Unione sindacale di base. Poco dopo le otto del mattino a Napoli, in via Aniello Falcone, un autobus di linea dell’Anm, il 128, è finito in una voragine con la parte posteriore destra. Ne dà notizia l’Usb. “Il manto stradale rattoppato (male) (come si evince da alcune foto che stanno girando su Whatsapp) – fanno sapere dal sindacato – ha ceduto improvvisamente, tra il terrore dei passeggeri e dell’autista, il quale, in modo altamente professionale, ha mantenuto la calma ed ha messo in sicurezza coloro i quali erano a bordo, per poi chiamare i soccorsi”. Nessun ferito tra i passeggeri, che sono stati fatti scendere dal bus poco alla volta ma tanta paura. “Una città abbandonata – evidenziano ancora dall’Usb -, in cui ora si chiuderà un’altra strada importante e si aprirà l’ennesimo cantiere. I cittadini napoletani meritano più sicurezza e più rispetto”. L’incidente avviene proprio nel giorno in cui è stato proclamato lo sciopero del trasporto pubblico locale di 24 ore, dall’Unione sindacale di base.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,