Così il leader della Lega sull'obbligo vaccinale degli under 20

“I giovani devono potersi informare e scegliere” se vaccinarsi o meno. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, parlando con i cronisti a Roma. “I Cts di Germania, Olanda, Belgio, irlanda e Regno Unito prevedono il vaccino per i giovani solo in presenza di altre patologie. Sono tutti matti? Obbligare quattordicenni è contro la scienza. Quando si parla di bambini bisogna essere cauti”, ha concluso Salvini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata