Il monito: Serve capillare tracciamento e sequenziamento

“Sono otto le Regioni/PPAA classificate a rischio moderato e 13 a rischio basso secondo il DM del 30 Aprile 2020 questa settimana. Tutte le Regioni/PPAA hanno un Rt compatibile con uno scenario di tipo uno”. E’ quanto si legge nella bozza del report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss.  “La circolazione della variante delta del Covid è in aumento in Italia. Questa variante sta portando ad un aumento dei casi in altri paesi con alta copertura vaccinale, pertanto è opportuno realizzare un capillare tracciamento e sequenziamento dei casi”. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata