E' il terzo paese al mondo per numero di vittime

(LaPresse/AP) – L’India ha superato la soglia dei 400mila morti per coronavirus: una cifra che sembra ancora sottostimata a causa della scarsità di test e rapporti ufficiali. Il ministero della Salute indiano ha annunciato che nelle ultime 24 ore sono morte 853 persone, portando il totale delle vittime a 400.312, la metà delle quali si sono registrate negli ultimi due mesi, da quando la variante Delta infetta decine di migliaia di persone ogni giorno. I casi di contagio riportati sono 46.617 nelle ultime 24 ore, portando il totale della pandemia del paese a oltre 30,4 milioni di infezioni. L’India è il terzo del mondo ad aver superato i 400.000 morti per Covid-19, dopo Stati Uniti e Brasile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata