Terminato il vertice di governo a Palazzo Chigi. Tra le misure allo studio anche una stretta sulla movida con il divieto di asporto per i bar dalle 18. E stop a spostamenti anche tra regioni gialle

Nel nuovo Dpcm che sarà in vigore dal 16 gennaio è confermato il coprifuoco alle 22. E’ quanto si apprende da fonti di governo al termine della riunione a palazzo Chigi tra i capi delegazione e il premier Giuseppe Conte. Sul tavolo anche l’inserimento della zona bianca che dovrebbe avere un indice Rt di 0,5.

Tra le misure allo studio anche una stretta sulla movida con il divieto di asporto per i bar dalle 18. Saranno consentite quindi solo le consegne a domicilio.

Il governo poi ha intenzione di prolungare il divieto di spostamento tra le regioni anche se in zona gialla. Esclusa invece l’ipotesi di week end sempre arancioni. Per prolungare la mobilità tra regioni sarà molto probabilmente necessario un decreto legge che accompagnerà il Dpcm.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata