Il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie in tv

Non escludo che possano esserci ulteriori Regioni ‘rosse’. Così il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, intervistato a ‘Oggi è un altro giorno’, su Rai 1, parla dell’emergenza Covid. “Fino al 3 dicembre non è in discussione” il modello dei 21 parametri stabiliti per capire quali regioni siano in zona rossa, quali in zona arancione e quali in quella gialla, ha spiegato ancora Boccia.

“Il dibattito sul Natale mi sembra lunare. Non ha alcun senso” ha poi aggiunto il ministro. Poi ha parlato della situazione della sanità calabrese: “Il piano Covid della Calabria c’è e il presidente Spirlì che stiamo lavorando” ha detto, spiegando poi che “Il commissario si occupa del ripiano del disavanzo ma non è un supereroe che si occupa di tutto”. E ha concluso: “L’Italia lavora indipendentemente dal commissario ad acta”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata