Vienna annuncia la nuova stretta. La cancelliera tedesca Angela Merkel: "Ci aspettano mesi difficili, l'inverno sarà impegnativo"

Sono oltre 1,3 milioni i morti di positivi al coronavirus nel mondo, 1.303.400. È quanto emerge dai dati diffusi dalla Johns Hopkins University. Al primo posto gli Usa con 244.357 decessi, poi il Brasile con 164.737 e l'India con 129.188 vittime. Per quanto riguarda, i contagi totali sono 53.420.167. Gli Stati Uniti, Paese più colpito a livello globale, contano oltre 10 milioni di casi (10.744.869), l'India 8.773.479 e il Brasile 5.810.652 positivi. 

In Austria lockdown totale. Il canceliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato in conferenza stampa un nuovo lockdown totale in Austria a partire da martedì 17 novembre fino al 6 dicembre. I negozi non essenziali saranno chiusi, saracinesche abbassate anche per i parrucchieri. Resteranno aperti supermercati e farmacie. Saranno chiuse anche le scuole che passeranno alla didattica a distanza. Il cancelliere ha assicurato che gli istituti scolastici e il commercio saranno i primi a riaprire dopo il lockdown. Nel Paese è già in vigore dal 3 novembre un lockdown parziale. "Non incontrate nessuno", è l'appello lanciato dal cancelliere austriaco Sebastian Kurz nel corso della conferenza stampa. Il lockdown è un mezzo affidabile che funziona, ha spiegato il cancelliere, "è l'unico modo che abbiamo per salvare il Natale"

Nuovo lockdown in Iran. La Repubblica islamica entrerà in una nuova fase di lockdown per cercare di arginare la diffusione del Covid-19. Il presidente iraniano Hassan Rohani, citato dall'agenzia Dpa, ha annunciato in un discorso televisivo che nuovi blocchi rigidi entreranno in vigore nel Paese a partire dal 21 novembre e che questi "sono necessari per salvare vite umane".

 Macron: "Prossimi giorni decisivi per lotta contro la pandemia". "La nostra lotta contro l'epidemia (di Covid-19 ndr.) è collettiva e i prossimi giorni saranno decisivi". Così su Twitter il presidente francese Emmanuel Macron che ha condiviso un video delle 5 azioni che si possono fare "in classe, in ufficio, a casa", "per salvare vite umane": indossare la mascherina, lavarsi frequentemente le mani, rispettare la distanza di un metro dagli altri, far arieggiare gli spazi chiusi e scaricare l'app di tracciamento dei contatti.

In Russia nuovo record di contagi in un giorno. La Russia ha registrato un nuovo record di casi giornalieri di Covid-19 con 22.702 contagi confermati nelle ultime 24 ore. Il precedente record giornaliero di 21.983 casi era stato registrato il 13 novembre. I decessi sono stati 391, in lieve calo rispetto ai 411 del giorno precedente. Il bilancio totale in Russia è salito ora a quota 1.903.253 casi e 32.834 vittime dall'inizio della pandemia.

Merkel: "Mesi difficili, inverno impegnativo". La cancelliera tedesca Angela Merkel, nel suo consueto messaggio del sabato, ha avvertito i cittadini che li aspettano "mesi difficili" a causa della pandemia di Covid-19. "L'inverno davanti a noi richiederà molto a tutti noi", ha detto Merkel, "Il virus determinerà le nostre vite per molto tempo". Lunedì Merkel farà il punto con i governatori dei Laender per valutare gli effetti del lockdown light in vigore dall'inizio del mese. Il governo tedesco ha già sottolineato che attualmente non vede la possibilità di un allentamento delle restrizioni.

In Libano al via lockdown di due settimane. La polizia oggi ha pattugliato le strade della capitale Beirut, ordinando la chiusura dei negozi. Il numero di casi di Covid-19 è aumentato notevolmente nelle ultime settimane in tutto il Libano mettendo a dura prova il sistema sanitario nazionale del Paese, dove le unità di terapia intensiva sono quasi al completo. Il blocco arriva mentre il Libano sta attraversando la peggiore crisi economica e finanziaria degli ultimi decenni. Il lockdown è stato fortemente criticato dagli imprenditori che non possono permettersi un'ulteriore perdita delle entrate. Nell'ultimo anno, la valuta locale ha perso l'80% del suo valore e decine di migliaia di persone hanno perso il lavoro. Il coprifuoco notturno è stato esteso, la guida è completamente vietata in tutto il paese la domenica mentre nel resto delle settimane vige un regime di targhe alterne: quelle dispari possono circolare per tre giorni, quelle pari negli altri tre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata