Le parole del premier su Facebook per celebrare il 4 novembre, Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate. Mattarella: "Insieme supereremo questi giorni difficili"

"Le differenti opinioni e la diversità di vedute non devono minare il nostro costante sforzo di sorreggerci gli uni con gli altri. Dobbiamo ribadirlo forte, oggi, nel Giorno dell'Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate, di fronte a una comunità di donne e uomini che, come è stato in passato, con impegno e sacrifici è naturalmente votata a perseguire l'interesse generale. Esiste un solo modo per uscire da questo periodo drammatico: restare uniti. Sempre". Così su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

 

Le differenti opinioni e la diversità di vedute non devono minare il nostro costante sforzo di sorreggerci gli uni con…

Pubblicato da Giuseppe Conte su Mercoledì 4 novembre 2020

 

Un appello all'unità che è anche un messaggio di speranza è quello inviato da Sergio Mattarella al ministro della Difesa Lorenzo Guerini per celebrare il 4 novembre. "Le Forze Armate – scrive il presidente della Repubblica – hanno saputo corrispondere all’emergenza sanitaria senza risparmio di energie, con il proprio personale altamente specializzato, medici, infermieri, mezzi e strutture mediche, nonché con la intensificazione dei contributi alla sicurezza della convivenza civile nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure per il controllo delle aree più a rischio. Insieme supereremo questi giorni difficili così come insieme abbiamo costruito la Repubblica, libera e prospera".

"E' la giornata dell'Unità nazionale, è un richiamo alla coesione e alla collaborazione necessaria in momento straordinario, come quello che stiamo vivendo dell'epidemia e dell'emergenza sanitaria", ha detto invece la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, a margine della cerimonia al Sacrario di Redipuglia, in occasione della festa delle Forze Armate e alla Giornata dell’Unità Nazionale. "Ieri ho parlato con il presidente Mattarella e devo dire che l'invito a dare al Parlamento quella centralità prevista dalla Costituzione io lo faccio da 8 mesi, chiedendo al governo di calcolare che è il primo interlocutore per tutto quello che riguarda le decisione e i provvedimenti", aggiunge la seconda carica dello Stato. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata