Il governatore dell'Emilia Romagna: "No al lockdow ma pronti a misure mirate"

Per il governatore dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, anche presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini bisogna essere pronti a misure restrittive mirate. "Il virus sta crescendo e bisogna stare attenti – ha spiegato in un'intervista al Tg2 -. Vedremo fra qualche giorno se gli effetti dei Dpcm porteranno risultati altrimenti bisogna essere pronti a prendere misure restrittive mirate. Un nuovo lockdown non può permetterselo il Paese". E parlando di un eventuale nuovo blocco degli spostamenti tra le regioni, Bonaccini ha detto " Mi auguro di no".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata