Supercoppa Italiana, solito Ronaldo: la Juve mette ko 1-0 il Milan

Il portoghese segna al 61' poco dopo la traversa di Cutrone. È l'ottavo titolo per i bianconeri. Nel finale espulso Kessié e dentro Higuain, forse all'ultima partita in rossonero

L'uomo delle finali fa centro al primo colpo. Cristiano Ronaldo regala (e si regala) la Supercoppa Italiana alla Juventus nel giorno in cui Gonzalo Higuain, il colpo dell'estate del Milan, saluta forse mestamente - con direzione Chelsea - il mondo rossonero. Dopo un primo tempo equilibrato, la zuccata del portoghese e l'espulsione di Kessiè hanno virtualmente portato la coppa sull'aereo di ritorno per Torino. Il primo trofeo in bianconero di CR7 coincide anche con l'allungo della Juve nell'albo d'oro della Supercoppa: otto contro le sette del Milan, che si aggrappa alla traversa di Cutrone in avvio ripresa e ai dubbi per un contatto in area nel finale tra Conti ed Emre Can. Ma, soprattutto, torna a casa con dubbi e incertezze sul futuro del proprio bomber.

Nel Milan l'assenza dell'ultima ora è quella di Higuain, l'uomo più atteso, ufficialmente non al meglio per uno stato febbrile, ufficiosamente perché le sirene del Chelsea sono sempre più assordanti. Nella Juve Douglas Costa vince il ballottaggio con Bernardeschi, unico dubbio della vigilia. Mossa di Allegri che sembra azzeccata, perché proprio il brasiliano - insieme al rientrante Cancelo - sono gli uomini più attivi dalla cintola in su nel primo tempo. I due confezionano la prima palla gol dopo una manciata di minuti, con Donnarumma che si salva sul tiro a giro dell'ex Shakhtar a lato di un niente. Il portoghese invece si mette in proprio attorno al quarto d'ora, ma il suo diagonale si spegne - anche in questo caso di un soffio - sul fondo. Nonostante la doppia occasione Juve, capace di far male ogni volta che scende sulla catena di destra, l'avvio è favorevole al 'Diavolo'. Il 7' Calhanoglu di testa manda goffamente alto sul cross di Cutrone, al 24' l'errore in uscita di Szczesny coglie impreparato anche Bakayoko, la sfera finisce a Castillejo il cui tiro a giro finisce alto sopra la traversa. Il pressing e le folate del Milan mettono in apprensione i campioni d'Italia, che si fanno trovare a volte troppo sbilanciati e soffrono gli alti ritmi di Romagnoli e compagni. Se il Milan si affida agli strappi di Kessiè e Bakayoko e alla pulizia di gioco di Paquetà, autore di alcuni spunti interessanti, la Juve risponde con le fiammate di Douglas Costa, da cui nasce il gol annullato per fuorigioco a Matuidi  e il primo sussulto di Cristiano Ronaldo, che in acrobazia sul cross dalla sinistra del brasiliano impatta bene la sfera ma non inquadra la porta. Il Milan però risponde colpo su colpo, e in chiusura di tempo Szczesny si fa trovare pronto - in due tempi - sul rasoterra potente a botta sicura di Calhanoglu.

LE PAGELLE

La ripresa si apre con la miglior palla gol della partita per il Milan. Un rimpallo sfortunato di Pjanic mette in moto Cutrone, che non ci pensa due volte, si gira e scarica alle spalle di Szczesny. Il polacco è battuto, ma ci pensa la traversa a salvare la Juventus. I bianconeri appaiono appannati - il 'Diavolo' è ancora pericoloso con Calhanoglu - ma proprio in una fase di stanca del match colpiscono. Pjanic al 16' ha spazio per alzare la testa, il suo tocco morbido viene raccolto da Ronaldo che di testa, completamente solo in area, trafigge Donnarumma segnando il suo 16° gol stagionale. La squadra di Gattuso sbanda, Dybala dopo un pregevole scambio con CR7 e Matuidi si vede annullare il possibile 2-0 per fuorigioco. Gattuso si gioca il tutto per tutto e butta nella mischia Borini e, sopratuttto, Higuain, per un 4-2-4 iperoffensivo. Poco dopo però un'entrataccia di Kessiè, con il piede a martello su Emre Can, costa la doccia anticipata al centrocampista. Sotto di un gol e di un uomo il Milan ha il solo merito di restare in partita fino alla fine contro una Juventus in modalità gestione. Ma la coppa al triplice fischio finisce a Torino.

JUVENTUS-MILAN 1-0
61' Ronaldo 

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (64' Emre Can), Matuidi; Douglas Costa (89' Khedira), Dybala, Ronaldo. All. Allegri
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà (71' Borini); Castillejo (71' Higuain), Cutrone (79' Conti), Calhanoglu. All. Gattuso
ARBITRO: Banti di Livorno
NOTE: Ammonito Calhanoglu (M), Alex Sandro (J), Pjanic (J), Castillejo (M), Calabria (M), Rodriguez (M), Dybala (J). Espulso Kessié al 74' per gomitata a Emre Can.

La cronaca del match

95' Finisce qui! La Juve è campione della Supercoppa. Milan battuto con un gol di Ronaldo!
94'
Dybala si aggrappa su Higuain: ammonito
92' Ci prova il Milan con un'incursione di Higuain, respinge la difesa della Juve
90' Cinque di recupero
89'
Dybala tenta il tiro a giro dalla sinistra: alto. Cambio nella Juve: fuori Douglas Costa, dentro Khedira
87' Lunga azione del Milan grazie a un recupero a centrocampo di Borini. Poi il giro palla fino al cross rasoterra, fermato in area da Emre Can con un intervento al limite. La palla resta lì, ma Zapata non trova la conclusione
86' Cambio nella Juve: dentro Bernardeschi, fuori Bentancur
81' Calabria duro su Douglas Costa: ammonito
80' Ci prova Bentancur da fuori: tiro alto
79' Contropiede Milan: Borini tenta di servire al centro Higuain, ma viene anticipato dalla difesa. Intanto dentro Conti, fuori Cutrone
74' Espulso Kessié! Piede a martello su Emre Can. L'ivoriano squalificato per il match di Genoa di lunedì prossimo. Ora è durissima per il Milan
71'
Tenta di recuperarla Gattuso: dentro Borini e Higuain, fuori Castillejo e Paquetá
68' GOL ANNULLATO ALLA JUVE! Doppio triangolo di Dybala con Ronaldo e Matuidi. L'argentino batte Donnarumma ma l'azione è in offside per il fuorigioco di Matuidi. Convalida il Var
65'
Cambio nella Juve: fuori Pjanic, dentro Ronaldo

 

61' RONALDO! La Juve è in vantaggio. Cross dalla sinistra per il portoghese che di testa buca Donnarumma. Il portiere poteva fare molto meglio, ma il tiro non irresistibile gli piega le mani. Il Var convalida la posizione del portoghese
60'
Calhanoglu ci prova! Il turco riceve al limite dell'area dalla sinistra: tiro a giro fuori di non molto, ma Szczesny c'era
58' Ci prova Ronaldo! Il portoghese riceve palla sulla sinistra da Dybala, movimento a uscire su Calabria e bolide contro Donnarumma. Il portiere respinge e la difesa mette in angolo
57' Ci prova Pjanic da fuori dopo il tocco di Douglas Costa: palla alta
54' Chiede rigore Ronaldo, ma Calabria ha il braccio attaccato al corpo. Si prosegue
48' TRAVERSA DI CUTRONE! Tiro all'incrocio dei pali dell'attaccante dopo il rimpallo che si è creato nel contrasto tra Pjanic e Calhanoglu. Trema la Juve!
47' Ci prova Ronaldo da punizione: la barriera smorza il tiro del portoghese
46' Si riparte!

 

Tanta Juve, ma anche un po' di Milan in questo primo tempo a Gedda. I bianconeri vicinissimi al gol in almeno quattro occasioni con Douglas Costa, Cancelo, un contropiede 3-2 sprecato da Ronaldo e un'acrobazia di CR7. Gol annullato a Matuidi, in evidente fuorigioco. I rossoneri non sfruttano l'uscita a vuoto di Szczesny dopo un corner e ci provano nel finale con un tiro di Calhanoglu, respinto in due tempi da Szczesny. Partita ancora tutta da decidere, al momento i rossoneri restistono. A Gedda è 0-0, restate con noi su LaPresse

Primo tempo
47' Banti fischia subito dopo il cartellino giallo a Castillejo. Finisce qui il primo tempo a Gedda: Juve-Milan 0-0
47'
Calhanoglu duro su Alex Sandro: ammonito lo spagnolo
45' Calhanoglu fa tramere la Juve! Palla dentro l'area per il turco che non ci pensa due volte e calcia di potenza: Szczesny blocca due volte, con un po' di fatica
44'
Pjanic duro su Calhanoglu: ammonito il francese
43' CR7 in acrobazia sfiora il gol! Cross dalla sinistra di Alex Sandro: Ronaldo in torsione schiaccia il pallone che sfiora la traversa finendo sulla parte alta della rete. Avevano urlato al gol i tifosi bianconeri a Gedda
39'
Angolo dalla destra per la Juve: esce Donnarumma di pugno, palla in fallo laterale
36' Triangolo Ronaldo-Costa-Pjanic. Il francese ci prova a giro da fuori: palla alta. Ma ora la Juventus ha aumentato il ritmo!
34' GOL ANNULLATO ALLA JUVE! Matuidi ampiamente in fuorigioco. Douglas Costa salta Calhanoglu e si inserisce al centro: filtrante al centro per il francese che da solo davanti a Donnarumma lo spiazza alla sua destra. Ma era tutto fermo
31' Incredibile azione della Juve! Da angolo del Milan, palla al centro dell'area che resta lì. Parte il contropiede Juve in un 3 contro 2: Douglas Costa sulla destra per Ronaldo, cross morbido intercettato da Bakayoko. Arriva Chiellini di potenza: palla alta 
30'
Kessié chiuso da Pjanic: angolo per il Milan
29' Ancora Douglas Costa, stavolta di esterno: blocca Donnarumma, sicuro
28' Douglas Costa crossa dalla destra: Ronaldo non ci crede e la palla finisce sul fondo
26' Alex Sandro durissimo su Castillejo: ammonito il brasiliano
25' Uscita a vuoto di Szczesny su cross di Calhanoglu! Bakayoko intercetta, ma non riesce a concludere! La palla finisce sui piedi di Castillejo a destra che a giro calcia fuori
24'
Palla messa in angolo da Dybala su cross di Calhanoglu
23' Calhanoglu messo giù sulla sinistra: interessante punizione per il Milan
21' Ammonito Calhanoglu: troppo duro l'intervento su Bentancur
20' Allontana la difesa rossonera dopo il cross di Dybala. Su proseguimento di azione, cross troppo sul portiere di Alex Sandro
19' Castillejo mette già Dybala vicino alla bandierina sinistra. Punizione interessante per la Juve
17' Cancelo sfiora il palo! Il portoghese riceve e si inserisce in area dalla destra: diagonale e palla di poco fuori sul palo opposto!
14'
Traversone insidioso di Cancelo dalla destra: la difesa rossonera allontana prima della torsione di Bentancur
12' Calhanoglu! Palla sulla sinistra di Paquetá per il turco, che stoppa e tenta di calciare all'incrocio di potenza. Palla out
10' Bakayoko a terra dopo un contrasto di gioco. Il francese si rialza dolorante, da vedere se potrà proseguire
8' Botta e risposta: ci prova Cutrone dalla destra con un cross sul primo palo, Calhanoglu tenta di girare di testa. Palla ampiamente fuori 
6' Ci prova in Dybala di torsione dopo un cross dalla destra: palla alta
4' Risponde subito la Juve! Doppio passo di Cancelo a saltare Rodriguez, palla sul limite destro e tiro a giro di Douglas Costa. La palla sfiora di pochissimo il secondo palo!
1'
Ci prova subito il Milan! Calhanoglu prova a mettere al centro, respinge Bonucci
Si parte a Gedda! Stadio esaurito, 62mila le persone in totale, 11mila le donne

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata