I gol di Kostic al 24', di Vlahovic al 59' e di Milik al 62'

Uno spiraglio di luce in fondo al tunnel. Dopo due pareggi e una sconfitta, la Juventus ritrova la vittoria in campionato battendo per 3-0 il Bologna all’Allianz Stadium. La sosta per le nazionali ha fatto decisamente bene agli uomini di Allegri. I bianconeri tornano a sorridere grazie al primo centro di Kostic e al quinto in campionato di Vlahovic che rompe un digiuno che stava iniziando a diventare problematico. Ciliegina sulla torta il terzo centro in campionato del polacco Milik, che esulta in modo polemico chiedendo al Var se il gol era buono memore di quanto accaduto con la Salernitana.

Una Juventus apparsa più cattiva e decisa nel tentativo di far dimenticare le ultime prestazioni deludenti contro Monza e Benfica. C’è da dire che di fronte i bianconeri trovano un Bologna dimesso e poco convinto di poter fare risultato. In classifica, la squadra di Allegri è ora settima con 13 punti a -7 dalla vetta occupata dal Napoli e a -4 dalla zona Champions League. Scivola sempre più in basso il Bologna di Motta, quartultimo a 6 punti dopo la seconda sconfitta di fila.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata