Venerdì 16 Dicembre 2016 - 18:30

Siria, Ban Ki-moon: Aleppo è sinonimo di inferno

"Bisogna riprendere l'evacuazione dei civili dalla città"

Siria, Ban Ki-moon: Aleppo è sinonimo di inferno

"Aleppo è ora un sinonimo di inferno". Lo ha detto il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-moon, invitando a riprendere l'evacuazione dei civili dalla città siriana. Parlando in conferenza stampa, Ban ha detto che l'Onu sta "mobilitando tutte le risorse" per trattare in modo che le parti continuino con il processo di evacuazione, che è stato sospeso oggi dopo l'uscita dalla città di diverse migliaia di persone.

Fra gli evacuati, ha riferito Ban Ki-moon, ci sono 194 pazienti che sono stati trasferiti in diversi ospedali. Il suo discorso si è tenuto mentre cominciava una riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu a porte chiuse per discutere proprio di Aleppo.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, nave Diciotti entra nel porto di Trapani

Nave Diciotti, Toninelli: "Malta ancora inqualificabile. L'Ue si faccia avanti"

Il ministro d'accordo con Salvini ma difende la Guardia costiera e chiede all'Europa di farsi carico dei 177 migranti a bordo

Indonesia, si scava tra le macerie dopo il terremoto

Indonesia, terra trema ancora: terremoto di magnitudo 6.3 sull'isola di Lombok

Un'altra violenta scossa a due settimane dal sisma che ha ucciso oltre 460 persone. Avvertita anche a Mataram e Bali

Sochi, conferenza riunita Putin-Merkel

Putin da Merkel: cena in castello Meseberg, in menu Nord Stream 2

Quello del gasdotto è fra i temi caldi sul tavolo, soprattutto dal momento che Russia e Germania sono sotto pressione in merito da parte degli Stati Uniti di Donald Trump

ITALY-MIGRATION

Nave Diciotti, con 177 migranti, bloccata da Salvini a Lampedusa

L'unità è intervenuta in acque Sar maltesi per prendere a bordo le persone. La Valletta non li vuole e l'Italia nemmeno. Attacchi sui social