Venerdì 17 Giugno 2016 - 07:45

Siria, aerei russi bombardano ribelli sostenuti dagli Usa

Gli attacchi nei pressi di al-Tanf, al confine con la Giordania

Siria, aerei russi bombardano ribelli sostenuti dagli Usa

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha accusato la Russia di bombardare le forze ribelli in Siria che hanno il sostegno degli Stati Uniti. La notizia è stata pubblicata sul quotidiano "Washington Examiner", che ha citato un alto funzionario del Pentagono. Secondo le informazioni pubblicate, gli attacchi aerei russi hanno avuto luogo giovedì nel sud della Siria, nei pressi di al-Tanf, al confine con la Giordania, e sono stati diretti contro i ribelli che combattono contro lo Stato islamico tra cui alcuni dei quelli che hanno il sostegno degli Stati Uniti.

Gli aerei russi "non erano stati attivi in questo settore da un po' di tempo", ha detto il funzionario della difesa, escludendo quindi un possibile caso di auto-difesa, e aggiungendo che chiederà spiegazioni alla Russia su quanto accaduto e rassicurazioni sul fatto che non si ripeterà. "Le recenti azioni della Russia sollevano serie preoccupazioni circa le loro intenzioni" ha concluso.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Il 66,4% degli elettori ha votato a favore dell'abrogazione del divieto costituzionale dell'interruzione volontaria di gravidanza. L'affluenza si è attestata al 64,1%