Martedì 05 Aprile 2016 - 08:30

Roma, finta badante narcotizza e deruba anziani: arrestata

I carabinieri della Stazione Roma Gianicolense hanno arrestato una donna romana di 31 anni

Roma, finta badante narcotizza e deruba anziani: arrestata

 I carabinieri della Stazione Roma Gianicolense hanno arrestato una donna romana di 31 anni, già conosciuta alle forze dell`ordine che con un complice, al momento sconosciuto, grazie ad un raggiro, era riuscita a conquistare la fiducia di una 73enne romana, residente in via di Villa Pamphili, a farsi ospitare nella sua abitazione per una chiacchierata e a rapinarla dopo averle sciolto del sonnifero in una bevanda. L`anziana era stata adescata mentre si trovava nella piazzetta vicino casa. La donna più giovane, con fare amichevole e cordiale, era riuscita a conquistare la sua fiducia, raccontandole di lei, delle difficoltà quotidiane e della necessità di trovare un lavoro che le consentisse di crescere i suoi figli piccoli.
 

La vittima, mossa a compassione ha deciso di darle una possibilità, ricordando che la sorella, una volta, le aveva detto che cercava una ragazza italiana che l`aiutasse nelle pulizie. A quel punto, la 31enne ha convinto l'anziana ad andare a casa e chiamare la sorella per sentirne le intenzioni. Una volta dentro ha distratto la signora e, lasciando aperta la porta d`ingresso, ha fatto entrare un complice per esplorare l`appartamento alla ricerca di preziosi e soldi. Per mettere a segno il colpo in piena tranquillità, ha offerto alla padrona di casa un thè, dopo averci messo dentro dei sedativi. Proprio nel momento in cui la bevanda stava per fare effetto è entrato in casa casa il figlio della vittima. Il complice è riuscito a fuggire ma la rapinatrice è rimasta bloccata in casa tentando di giustificarsi, prima di scappare.

 

La 31enne si è precipitata in strada, ma è stata raggiunta e bloccata dai carabinieri della stazione Roma Gianicolense, già nella zona dipattuglia, che si sono accorti di quanto stava accadendo. Sono tuttora in corso gli accertamenti finalizzati all`identificazione del complice. La donna è stata arrestata. L`anziana, quasi priva di sensi, è stata trasportata al pronto soccorso dell`ospedale San Camillo, dove a seguito di analisi, è risultata positiva alle benzodiazepine, sostanze sedative ed ipnotiche, che erano presenti nella bevanda offertale dall`arrestata.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ragazza diciassettenne trovata in un parco con ferite alla testa dopo notte in discoteca

La Spezia, 50enne morto a Sarzana: si indaga per omicidio

Era un architetto con una bella famiglia senza alcun precedente penale

Anziano restituisce borsa con 2mila euro: "Ho fatto una cosa normale"

"Quando ho visto tutti quei soldi, mi sono spaventato", racconta il 72enne

IL PRELIEVO AL BANCOMAT

La crisi spaventa: il denaro non circola, 38 miliardi di riserve in più

I cittadini accumulano per timore di nuove tasse, le imprese non investono perché non hanno fiducia nel futuro

Belgio, insetti da mangiare

Insetti a tavola dal 1 gennaio, più di 1 italiano su 2 è contrario

La maggior parte dei nuovi prodotti proviene da Paesi come la Cina o la Thailandia da anni ai vertici delle classifiche per numero di allarmi alimentari