Sabato 25 Giugno 2016 - 18:30

Palermo, lite fra vicini finisce in tragedia: morto 68enne

Il figlio della vittima è rimasto ferito ad un rene

Palermo, lite fra vicini finisce in tragedia: morto 68enne

Una lite familiare è finita in tragedia oggi a Palermo. Verso le ore 15 è stato richiesto l'intervento delle forze dell'ordine in largo Pozzillo, quartiere Borgo Nuovo. Giunti sul posto i carabinieri hanno trovato riverso in strada il corpo di un 68enne ucciso da un colpo di pistola. Ad esplodere il colpo, Francesco Lo Monaco, nato a Palermo, classe 1967 che, dopo essersi barricato in casa ed avere gettato la pistola utilizzata, una beretta calibro 7.65, in un giardino adiacente, è stato arrestato per il reato di omicidio.

Il figlio del 68enne, nel corso della lite, è rimasto ferito ad un rene ed è stato trasportato all'Ospedale  'Villa Sofia-Cervello' di Palermo non in pericolo di vita. Da una prima ricostruzione la lite sarebbe scaturita da alcuni dissidi tra vicini.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, anche la salma di Vittorio Emanuele III torna in Italia

La salma è già partita da Alessandra d'Egitto

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia