Giovedì 11 Maggio 2017 - 18:15

De Bortoli: La Banca Etruria è una storia di massoneria

Sul caso Boschi-Unicredit: "Questo è un libro sui poteri forti quindi io sono andato a sentire i poteri forti"

De Bortoli: La Banca Etruria è una storia di massoneria

"La Banca Etruria è una storia di massoneria". Così Ferruccio De Bortoli a Otto e mezzo su La7 sul caso Boschi. "C'è chi dice che Mps sia stata rovinata dalla massoneria. E allora perché non fare chiarezza?", precisa. Il nuovo libro dell'ex direttore del Corriere, 'Poteri forti (o quasi)', sta facendo molto discutere.

"Non è molto efficace la difesa di Maria Elena Boschi. Io spiegherei". E, in merito al silenzio dell'ex ad di Unicredit, ha aggiunto: "Io penso che i banchieri abbiano l'obbligo di riservatezza. Poi c'è stato un comunicato da Unicredit che ha smentito pressioni ma ha detto che un dossier c'è stato e poi, come dovuto, è stato chiuso. Quindi Ghizzoni si è comportato bene". 

In merito alle sue fonti sul caso Boschi-Unicredit: "Questo è un libro sui poteri forti quindi io sono andato a sentire i poteri forti. Molti appartengono al passato, altri ci sono anche ora". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Audizione di Tito Boeri in Commissione Lavoro e Finanze congiunte

Dl dignità, M5s contro Boeri: "Non è un tecnico ma un politico, si dimetta"

Nel frattempo continua il pressing dei partiti per modificare il decreto Dignità, e filtra l'idea di un'intesa M5S-Lega per introdurre le norme attraverso un apposito periodo transitorio

Al via il terzo giro di consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo

Pd, Grasso condannato a pagare oltre 83mila euro: "Pronto a ricorso"

Si tratterebbe della somma delle quote mensili di 1.500 euro che ogni eletto si impegna a versare al partito

Cdp, chi è Palermo: manager interno che ha lavorato a Fincantieri

Lavora già a Cdp da quasi 4 anni, dove è Chief Financial Officer

Camera dei Deputati - Voto di fiducia al governo Conte

Cdp, c'è l'accordo sulle nomine: l'ad sarà Fabrizio Palermo. Fumata bianca dopo il vertice a Palazzo Chigi

Sbloccato l'impasse. Di Maio: "L'intesa è un'ottima notizia". Tria incassa la nomina desiderata al Tesoro: Rivera nuovo dg