Giovedì 11 Maggio 2017 - 18:15

De Bortoli: La Banca Etruria è una storia di massoneria

Sul caso Boschi-Unicredit: "Questo è un libro sui poteri forti quindi io sono andato a sentire i poteri forti"

De Bortoli: La Banca Etruria è una storia di massoneria

"La Banca Etruria è una storia di massoneria". Così Ferruccio De Bortoli a Otto e mezzo su La7 sul caso Boschi. "C'è chi dice che Mps sia stata rovinata dalla massoneria. E allora perché non fare chiarezza?", precisa. Il nuovo libro dell'ex direttore del Corriere, 'Poteri forti (o quasi)', sta facendo molto discutere.

"Non è molto efficace la difesa di Maria Elena Boschi. Io spiegherei". E, in merito al silenzio dell'ex ad di Unicredit, ha aggiunto: "Io penso che i banchieri abbiano l'obbligo di riservatezza. Poi c'è stato un comunicato da Unicredit che ha smentito pressioni ma ha detto che un dossier c'è stato e poi, come dovuto, è stato chiuso. Quindi Ghizzoni si è comportato bene". 

In merito alle sue fonti sul caso Boschi-Unicredit: "Questo è un libro sui poteri forti quindi io sono andato a sentire i poteri forti. Molti appartengono al passato, altri ci sono anche ora". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palazzo Rospigliosi. Convegno "Il Lavoro che cambia"

Bonus giovani, Poletti: "Clausola anti-licenziamenti"

Non ancora definito se gli incentivi assunzione saranno destinati solo agli under 29

Nuovo rimpasto in Campidoglio, via Mazzillo: da Livorno arriva Lemmetti al Bilancio

Raggi cambia giunta: via Mazzillo, arriva Lemmetti al Bilancio

Raggi cambia ancora e ha scelto l'assessore della giunta Nogarin che oggi si è dimesso

Vitalizi, Zanda: "Pd non ha nessuna intenzione di insabbiare ddl". M5S: "Ipocrita"

Vitalizi, Zanda: "Pd non vuole insabbiare ddl". M5S: "Ipocrita"

I pentastellati attaccano: "E' d'accordo il collega Sposetti nell'affossare il testo, ma non può dirlo apertamente"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"