Martedì 12 Aprile 2016 - 11:00

Cyndi Lauper conquista stella sulla Walk of Fame di Hollywood

La cantante, che ha giugno compirà 63 anni, è nota soprattutto per la hit 'Girls just wanna have fun'

Cyndi Lauper sulla Walk of Fame

Cyndi Lauper ha la sua stella sulla Walk of fame di Hollywood, a Los Angeles. La cantante, che ha giugno compirà 63 anni, è nota soprattutto per la hit 'Girls just wanna have fun' e ieri ha ricevuto il prestigioso riconoscimento con una cerimonia congiunta in cui è stato onorato anche Harvey Fierstein, cantante e co-autore insieme a Cyndi del musical 'Kinky Boots'. Con un abito argentato ben sopra il ginocchio e i capelli spettinati color rosa, la cantante statunitense insignita dell'onorificenza, ha detto di non saper "cosa dire" se non ringraziare il marito, il suo agente, gli amici e i suoi fan. La cantante ha lanciato una serie di baci agli ammiratori che si sono riuniti in occasione della cerimonia. Condividendo la Walk of fame con Fierstein, Cyndi ha voluto sottolineare la bravura di Harvey, descrivendolo come uno dei migliori narratori musicali. La cerimonia ha anche visto una performance dal vivo del brano 'History of Wrong Guys', tratto dal musical 'Kinky Boots'.

 

Nata il 22 giugno 1953 a New York, Lauper è ascesa alla notorietà negli anni Ottanta, oltre che per le sue canzoni dal ritmo pop-rock, anche per il suo look audace che strizzava l'occhio al punk. Il suo album di debutto è stato 'She's so Unusual' del 1983, che includeva la sua canzone di maggior successo 'Girl just wanna have fun'. Da allora l'artista ha pubblicato più di una dozzina di dischi e quest'anno lancerà un nuovo album dal titolo 'Detour' in cui reinterpreta alcuni classici del country accompagnata da artisti come Emmylou Harris, Alison Krauss e Willie Nelson. Cyndi Lauper si è distinta anche per il suo lavoro in difesa dei diritti dei Lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transgender), attraverso l'opera della sua Fondazione intitolata 'True colors'.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

George Michael single

George Michael: Freedom, il cantante si racconta nel suo ultimo lavoro

Il testamento di George Michael è un documentario che sabato 21 ottobre sarà trasmesso su Sky Arte

Weinstein, l'avvertimento di Courtney Love nel 2005: "Se vi invita a feste private, non andate"

Courtney Love nel 2005 avvertì le attrici: "Se Weinstein vi invita a feste private, non andate"

Asia Argento posta il video dell'intervista e scrive: "La coraggiosa guerriera l'ha denunciato, ma nessuno l'ha ascoltata"

Cannes Film Festival 2000

Anche Bjork confessa: "Sono stata molestata da un regista danese"

Dopo il caso Weinstein, la cantante e attrice islandese trova il coraggio di denunciare. Senza fare nomi, ma tutto fa pensare si tratti di Lars von Trier

Cantanti e ospiti al Festival di Sanremo 2016

Cristina D'Avena: "Per i 35 anni di carriera un album con i big italiani"

Il 10 novembre arriva Duets, un lavoro inedito per la regina delle sigle dei cartoni animati