Giovedì 23 Febbraio 2017 - 09:00

Caporalato, bracciante morta ad Andria: arrestate sei persone

Paola Clemente era deceduta il 13 luglio 2015 mentre lavorava nei campi

Caporalato, bracciante morta ad Andria: arrestate sei persone

La polizia di Bari, in collaborazione con la guardia di finanza, ha arrestato nella notte ad Andria sei persone coinvolte, a vario titolo, in reati riconducibili al fenomeno del 'caporalato'. Gli agenti hanno eseguito gli arresti al termine delle indagini avviate a seguito della morte della bracciante agricola Paola Clemente, avvenuta nelle campagne di Andria il 13 luglio 2015.

La questura di Bari precisa che l'operazione ha rappresentato un duplice profilo di novità per quanto riguarda le modalità investigative, che hanno permesso di superare il vincolo di omertà che normalmente copre il fenomeno e riguardo l'emergere di una nuova, più moderna forma di caporalato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pericolo valanghe in Alta Val Venosta: evacuato un hotel

Situazione critica nella provincia di Bolzano, allerta di grado 5

Uccide moglie e spara dal balcone a Caserta

Caserta, dietro omicidio-suicidio motivi economici e gelosia

I carabinieri e i magistrati, che indagano sulla vicenda, stanno analizzando la vita dei coniugi morti a Bellona

Thailandia: ?Happy Zone? forzata a Pattaya per combattere la fama di capitale del sesso

Maddalena e la vita da escort: "Ho iniziato per pagarmi l'università, ma non riesco a smettere"

Una ventitrenne si racconta in un'intervista e spiega cosa vuol dire fare la escort

Spagna, ingenti piogge e temperature in calo

Ancora nuvole, con piogge al Sud: il meteo del 23 e del 24 gennaio

Temperature stazionarie in tutta la penisola