Roma, 3 ago. (LaPresse) – “Le forze armate azere hanno violato il regime di cessate il fuoco nella zona di conflitto del Nagorno-Karabakh”. E’ quanto si legge in un bollettino del ministero della Difesa russo sulle attivit√† delle forze di pace presente nella Regione. Lo riporta Ria Novosti. “Si aggrava la situazione nella zona di responsabilit√† del contingente. Il comando del contingente di peacekeeping russo, insieme ai rappresentanti della parte azerbaigiana e armena, sta adottando misure per stabilizzare la situazione”, si legge nel comunicato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata