Roma, 13 mag. (LaPresse) – Mosca sta ritirando le truppe da Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina, dove ha perso terreno. Lo riferisce il New York Times che cita funzionari ucraini e occidentali. Si tratta di una delle più grandi battute d’arresto per la Russia dalla ritirata da Kiev del mese scorso. Secondo i funzionari, il Cremlino probabilmente reindirizzerà le truppe a sud-est, verso Izium, dove sta concentrando le forze. La città, a circa due ore a sud-est di Kharkiv, è diventata un centro operativo cruciale per Mosca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata