Milano, 21 set. (LaPresse) – I talebani hanno chiesto di rivolgersi ai leader mondiali all’Onu, a New York, e hanno nominato il loro portavoce con sede a Doha, Suhail Shaheen, come ambasciatore delle Nazioni Unite dell’Afghanistan, secondo una lettera visionata oggi da Reuters. Il ministro degli Esteri talebano, Amir Khan Muttaqi, ha presentato la richiesta in una lettera al segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres. Muttaqi ha chiesto di parlare durante la riunione annuale di alto livello dell’Assemblea generale di questa settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata