Firenze, 4 ago. (LaPresse) – Ancora in corso, nella sede della prefettura a Firenze, il tavolo convocato dal Mise per la vertenza della Gkn di Campi Bisenzio (Firenze). Azienda di automotive che lo scorso 9 luglio ha comunicato ai 422 dipendenti, con una e-mail, la chiusura dello stabilimento e l’avvio della procedura di licenziamento collettivo. Da quanto si apprende, dopo circa due ore di confronto, l’azienda, i cui rappresentanti sono in collegamento video, non avrebbe cambiato posizione, confermando la procedura di licenziamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata