Arezzo, 22 mar. (LaPresse) – La procura di Arezzo ha aperto oggi un fascicolo conoscitivo sulla vicenda della vaccinazione del giornalista Andrea Scanzi, a cui nella città toscana è stata somministrata una dose di AstraZeneca venerdì scorso dopo che il suo nome era stato inserito nella lista della ‘panchina vaccinale’. Il fascicolo è stato aperto “a modello 45”, senza cioè indagati e senza ravvisare al momento reati specifici. Nel fascicolo per ora sarebbero stati inseriti solo una serie di articoli di giornali che si sono occupati della vicenda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata