Roma, 20 mar. (LaPresse) – “La stragrande maggioranza del personale sanitario si è vaccinato e anche molto presto. Faremo una valutazione e prenderemo le decisioni che servono, ma guai a far passare un messaggio sbagliato”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, ai microfoni di ‘Stasera Italia-Week end’, su Rete4, rispondendo a una domanda sulla parte di personale che rifiuta le vaccinazioni, se il governo potrebbe arrivare a prevedere l’obbligatorietà per alcune categorie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata