Milano, 19 mar. (LaPresse) – Sono 9 le regioni italiane (Puglia, Friuli-Venezia Giulia, Abruzzo, Molise, Umbria, Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna e Marche) che registrano la più elevata pressione per tasso di saturazione sia in area non critica sia in terapia intensiva, praticamente una su due. È quanto emerge dalla 44esima puntata dell’instant report Covid-19 dell’Altems, Alta scuola di economia e management dei sistemi sanitari dell’Università Cattolica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata