Torino, 18 mar. (LaPresse) – “Il numero di persone che muoiono a causa del Covid-19 in Europa è più alto ora rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”. Lo ha dichiarato il direttore dell’Organizzazione mondiale della sanità in Europa, Hans Kluge, aggiungendo che “la situazione attuale è più acuta nelle parti della regione che erano riuscite a controllare la malattia nei primi sei mesi del 2020. Lo è nell’Europa centrale, nei Balcani e negli Stati baltici dove l’incidenza di casi, ricoveri e decessi sono ora tra i più alti al mondo”. Inoltre, ha detto, “la scorsa settimana i nuovi decessi nella regione hanno superato i 900mila. Ogni settimana, più di 20mila persone in tutta la regione perdono la vita a causa del virus”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata