Bergamo, 18 mar. (LaPresse) – “La prima volta che ho visto le immagini e ogni volta che le ripropongono, veramente, è il cuore che ti si spacca. Un’immagine devastante”. Così a LaPresse il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, ha ricordato la lunga fila di camion dell’Esercito che un anno fa hanno attraversato di sera Bergamo, città martoriata dal Covid-19 nella prima ondata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata