Roma, 17 mar. (LaPresse) – Sul vaccino Curevac “l’auspicio di tutti noi, dei nostri tecnici e chi ci lavora ogni giorno, è che entro la fine maggio ci possa essere una data da Ema, che consentirebbe gli arrivi alla fine del secondo trimestre”. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, in audizione davanti alle commissioni riunite Affari sociali di Camera e Senato, sulle linee programmatiche del suo dicastero. “Quando c’è una rolling-review bisogna essere sempre prudenti – spiega -, ma queste sono le indicazioni che ci arrivano dalle istituzioni europee”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata