Milano, 11 mar. (LaPresse) – La Bce rivede al rialzo le stime di crescita per l’Eurozona per il 2021. “Stimiamo una crescita del 4% nel 2021, del 4,1% nel 2022 e del 2,1% nel 2023”, ha spiegato la presidente Christine Lagarde in conferenza stampa. “Le proiezioni, rispetto a quelle di dicembre 2020, restano a grandi linee invariate”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata