Milano, 8 mar. (LaPresse) – “Sto sviluppando una sceneggiatura dal libro ‘Il sale rosa dell’Himalaya’, di cui sarò anche protagonista, oltre che produttrice. Il film che arriverà prima, spero a giugno, è invece ‘Tapis roulant’, che produrrò e dirigerò. Un altro progetto è una serie su Tina Modotti, grandissima fotografa italiana e attivista politica nata a Udine ed emigrata prima negli Stati Uniti e poi in Messico. Sarà una coproduzione molto grossa, ambientata negli anni 20, e anche molto costosa”. Così Claudia Gerini ha annunciato i suoi progetti da produttrice nel corso della conferenza della sesta edizione di ‘Filming Italy – Los Angeles’, che si terrà dal 18 al 21 marzo e di cui sarà presidente onoraria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata