Roma, 8 mar. (LaPresse) – Un sostegno all’imprenditoria femminile. Nei nuovi bandi che la Regione Umbria si appresta ad approntare potrebbe esserci anche qualche strumento dedicato in particolare alla ripresa di quelle imprese che vedono le donne come titolari. O almeno è questo l’input arrivato dalla presidente dell’Umbria, Donatella Tesei, rimasta l’unica donna a guidare una regione italiana dopo la prematura scomparsa di Jole Santelli, governatrice della Calabria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata