Roma, 7 mar. (LaPresse) – “Spesso ci chiediamo: cosa possiamo fare noi per le donne? Ma dovremmo soprattutto chiederci: cosa possono fare le donne per noi? Per noi tutti, uomini e donne. Se nell’ultimo mezzo secolo le donne fossero state al potere nel mondo e noi maschi a casa a fare il bucato, come starebbe oggi il Pianeta? Sono le donne a tenere in piedi questo Paese. Le donne faticano molto più di noi maschi, ma decidono molto meno di noi maschi. Le donne hanno più doveri e oneri di noi maschi, ma hanno meno diritti di noi maschi. Finiamola! Stiamo facendo del male a tutti. Non solo alle donne”. Così Beppe Grillo in un post dal titolo “Signore, la storia siete voi”. “Se confrontiamo dieci Paesi governati da donne – prosegue – e dieci Paesi governati da uomini, non c`è partita. Studi scientifici dimostrano che quasi tutti i paesi che hanno gestito meglio la pandemia sono governati da donne. E tutti, ma proprio tutti, i paesi che hanno gestito catastroficamente la pandemia sono governati e dominati da maschi”. “In Finlandia, tutti i partiti sono presieduti da donne. Ma l’ispirazione maggiore viene dalla Svizzera”, scrive ancora Beppe Grillo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata