Milano, 6 mar. (LaPresse) – In 12 mesi di pandemia e restrizioni sono stati persi in Italia 183 miliardi di Pil e 137 miliardi di consumi, mentre la spesa delle famiglie tornata ai livelli del 1997. È quanto emerge dal dossier ‘Le imprese nella pandemia: marzo 2020 – marzo 2021’, di Confesercenti per fare il punto sull’impatto della crisi generata dalla pandemia sul sistema economico, ad un anno di distanza dal primo lockdown.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata