Bruxelles (Belgio), 5 mar. (LaPresse/AP) – L’Unione Europea ha difeso la decisione delle autorità italiane di bloccare l’export di una grande spedizione di dosi destinate all’Australia del vaccino AstraZeneca. La Commissione Ue ha affermato che la decisione non mira all’Australia, ma è stata presa per garantire che AstraZeneca fornisca il numero di dosi che si è impegnata a inviare ai paesi dell’Ue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata