Milano, 4 mar. (LaPresse) – Sul blocco della spedizione di 250mila dosi di vaccino AstraZeneca diretti in Australia, “l’Italia ha attivato la clausola di salvaguardia prevista dal Trattato sul funzionamento dell’Unione europea”. Lo dice a LaPresse Gaspare Fiengo, docente di Diritto internazionale e ordinario della cattedra di Diritto Comunitario del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Suor Orsola Benincasa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata