Milano, 3 mar. (LaPresse) – “Una volta di più virus dirige le danze, è lui che comanda ancora. Dopo un anno si è adattato ai nostri sistemi immunitari che hanno cercato di combatterlo e a una vaccinazione che è ancora insufficiente”. Lo ha detto Massimo Galli, primario delle malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, a RaiNews 24.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata