Piacenza, 3 mar. (LaPresse) – Il pubblico ministero della procura della Repubblica di Piacenza ha chiesto l’archiviazione per non aver individuato elementi a carico delle tre persone inizialmente accusate di concorso in furto e ricettazione per il furto del ‘Ritratto di Signora’ di Gustav Klimt. Il quadro era stato sottratto alla Galleria d’arte moderna ‘Ricci Oddi’ della città emiliana nel 1997 ed era stato ritrovato nel dicembre del 2019 in un vano esterno del museo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata