Milano, 1 mar. (LaPresse) – I primi volontari sani hanno ricevuto questa mattina la dose iniziale del vaccino a Dna contro Covid-19 (Covid-eVax) ideato dalla Takis di Castel Romano e sviluppato in collaborazione con Rottapharm Biotech. La Fase 1 – riporta una nota – coinvolgerà 80 volontari sani divisi in 4 gruppi con dosi diverse somministrate con o senza richiamo, mentre in Fase 2 si raggiungeranno fino a 240 soggetti sulle dosi più promettenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata