Milano, 1 mar. (LaPresse) – “Il problema principale con i vaccini è stata una evidente insufficienza della capacità produttiva. I Paesi Ue hanno piani vaccinali diversi tra loro, ma tutti stanno riscontrando lo stesso problema di carenza di dosi. Infatti, le aziende che hanno sottoscritto i contratti di fornitura con la Commissione europea non sono in grado, nonostante molte rassicurazioni arrivate, di produrre a sufficienza per garantire il rispetto delle quantità promesse”. Così a LaPresse l’europarlamentare del Pd, Pierfrancesco Majorino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata