Milano, 1 mar. (LaPresse) – AstraZeneca è disposta a “cedere le licenze di produzione del vaccino per far sì che si possa accelerare. È quello che abbiamo fatto negli ultimi mesi: i 20 stabilimenti di produzione non sono solo nostri”. Così Lorenzo Wittum, presidente e ad di Astrazeneca Italia, intervenuto a Sky TG24. “Lo stiamo già facendo – ha proseguito Wittum – e siamo disposti ad aumentarlo”. Per farlo, ha concluso, “abbiamo bisogno di un partner capace di gestire questo processo di produzione, perché il trasferimento tecnologico non è assolutamente facile, e che abbia capacità di produzione di decine di milioni al mese”

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata