Milano, 1 mar. (LaPresse) – Nel 2020 le unità di lavoro (Ula) sono diminuite del 10,3% per effetto della riduzione del 9,3% delle Ula dipendenti e del 12,8% delle Ula indipendenti. Lo riferisce l’Istat. La flessione delle Ula ha interessato tutti i macrosettori: -2,3% nell’agricoltura, silvicoltura e pesca, -10,2% nell’industria in senso stretto, -8,7% nelle costruzioni e -11,0% nei servizi (Tavole da 10 a 13 dell’allegato statistico).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata